Stampa

Fondazione Casa Lotti, Lorenzo Fatticcioni è il nuovo presidente

Ultima modifica

Dimensioni testo:

Torna “Natale in casa Lotti”. Gabbanini: “Nel 2019 tanti eventi a dieci anni dalla morte di Dilvo”

Lorenzo Fatticcioni è stato nominato presidente della Fondazione Casa Lotti. Il neo direttore dei Musei Civici di San Miniato entra così nel consiglio di indirizzo di cui fanno già parte, in qualità di consiglieri, il pittore Luca Macchi e Antonio Salini Guicciardini.
“Il 5 dicembre scorso la Fondazione, che ha sede al numero 22 di via Maioli, ha compiuto un anno – spiega il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini -. Il Comune di San Miniato è riuscito a mantenere l'impegno preso con Giuseppina Lotti, poco prima della sua scomparsa, realizzando la sua volontà di vedere realizzata una Fondazione Casa del pittore Dilvo Lotti. Il presidente di questa realtà per statuto deve essere il direttore dei Musei Civici e quindi, dopo la nomina di Lorenzo Fatticcioni, è stato naturale arrivare all'assegnazione anche di questo incarico”. La carica ha durata triennale, come quelle degli stessi consiglieri.

Intanto l'attività della Fondazione non si ferma e, per il periodo delle vacanze, ritorna il ciclo di incontri “Natale in casa Lotti”, che l'anno scorso raccolse un gran numero di visitatori. Il filo conduttore della rassegna è “Dilvo Lotti: lo spazio e il tempo” e prevede un primo appuntamento sabato 29 dicembre, alle 15, con l'incontro “La città in casa: itinerari sanminiatesi della pittura di Dilvo Lotti” (ritrovo al Museo della Memoria, ai Loggiati di San Domenico). Il secondo appuntamento si terrà sabato 5 gennaio, alle 15, al numero 22 di via Maioli e si intitola “Spiritualità e politica: un'indagine nel tempo tra i soggetti della pittura di Dilvo Lotti”. L'ingresso è libero. Per info e prenotazioni Musei Civici: 348/7187908 – 0571/406293.

“Nel 2019, esattamente il 22 aprile, ricorrono dieci anni dalla morte di Dilvo Lotti – spiega il sindaco Gabbanini -, con questi eventi diamo il via ad una importante anno per la cultura della nostra città, durante il quale sono previste una serie di iniziative dedicate alla figura di Dilvo, e lo vogliamo fare in un luogo eccezionale com'è Casa Lotti, che fa dei Musei Civici di San Miniato una grande realtà artistica, importante per tutta la Toscana”.

Area riservata

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e personalizzare i contenuti. Per avere maggiori informazioni sui cookie utilizzati leggi la nostra INFORMATIVA COOKIE.

Clicca su "Accetto" per accettare e proseguire

Modulo cookie by Web Prato