Stampa

Abbandono rifiuti da fumo e di piccolissime dimensioni

Ultima modifica

Dimensioni testo:

mozziconi sigarette

A partire dal 2 febbraio 2016 chi getta per terra mozziconi di sigaretta, gomme da masticare, scontrini e fazzoletti di carta potrà incorrrere in una sanzione amministrativa.  Lo prevede l'art. 40 del Ddl sulla Green economy (Legge 28 dicembre 2015 n. 221, pubblicata in GU il 18 gennaio 2016). 

Il divieto, con le modificazioni all’articolo 232-ter del decreto legislativo del 3 aprile 2006, è esteso ai rifiuti di piccolissime dimensioni, come “scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare”, che non potranno più essere abbandonati “sul suolo, nelle acque, nelle caditoie e negli scarichi”. Il 50 per cento dei proventi sarà versato all’entrata del bilancio dello Stato per essere riassegnato ad un apposito fondo, istituito presso lo stato di previsione del ministero dell’Ambiente.
 
Chiunque viola il divieto di cui all’articolo 232-ter e’ punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da E. 30,00 a E. 150,00. Se l’abbandono riguarda i rifiuti di prodotti da fumo di cui all’articolo 232-bis, la sanzione amministrativa e’ aumentata fino al doppio.

 

 


Per ulteriori informazioni e segnalazione violazioni:

Comune di San Miniato - Comando Polizia Municipale
tel. 0571.406406 – Fax 0571.419343 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e personalizzare i contenuti. Per avere maggiori informazioni sui cookie utilizzati leggi la nostra INFORMATIVA COOKIE.

Clicca su "Accetto" per accettare e proseguire

Modulo cookie by Web Prato