Stampa

Unita' didattica: San Miniato durante la II guerra mondiale

Ultima modifica

Dimensioni testo:

2guerra 

I bambini di solito sono molto interessati a questa unità didattica e sentono vicini gli eventi della II guerra mondiale perché alcuni loro familiari li hanno vissuti direttamente e hanno raccontato loro storie e aneddoti di quel periodo.
Avendone la possibilità sarebbe opportuno dedicare una lezione a sé stante al ventennio fascista, un momento in cui è stata prodotta una grande mole di documentazione, conservata nelle filze del Carteggio divise per Categoria, che offre molti spunti per mostrare quale fosse la vita quotidiana del tempo. Di solito però i due grandi temi del Fascismo e della Seconda guerra mondiale vengono unificati in una sola unità didattica.
Come si è detto, la quantità di materiale presente in archivio è notevole e occorre individuare i documenti più rappresentativi,
che possono essere, per quanto riguarda il ventennio fascista, schede biografiche di persone arrestate, comunicazioni di qualsiasi tipo del Podestà nelle quali in genere, se non nel contenuto, certamente nel linguaggio, si possono cogliere i principi ispiratori e le caratteristiche del Regime. Per quanto riguarda invece la guerra, si possono utilizzare bandi del Comune relativi all'oscuramento, al coprifuoco e agli allarmi aerei, documenti relativi all'approvvigionamento e ai razionamenti, tessere annonarie.
Se possibile, può essere interessante unire alla documentazione una serie di immagini tratte da cartoline e manifesti dell'epoca in modo da rendere conto anche visivamente della realtà del tempo.
I racconti dei nonni e dei bisnonni possono infine costituire un'interessante integrazione alle vicende locali, oltre a rappresentare perfettamente un ulteriore tipo di fonte, quella orale.

 

DOCUMENTI:


 

 

 

Bibliografia:


BAGLIONI E., Relazione sull’attività antifascista e antitedesca del CLN e della popolazione di San Miniato in Miscellanea Storica della Valdelsa" LXXIV-LXXVI (1-3), gennaio-dicembre 1968-1970, nn. 189-197, (pp. 250-252)
CERRI R., San Miniato (1939-1945) in "Erba d'Arno" n. 26 (1986) pp. 87-88
Estate di guerra a Bucciano: diario del parroco Giuseppe Busdraghi, giugno - settembre 1944, San Miniato,FM, 1996
Libro d'oro di guerra: ricompensa al valore concessa ai cittadini samminiatesi, in "Bollettino dell'Accademia degli Euteleti della città di San Miniato" n. 23 (dicembre 1941), pp. 32-36
SALVADORI C., La vita di San Miniato durante l’emergenza (luglio-dicembre 1944) "Miscellanea Storica della Valdelsa", LXXIV-LXXVI (1-3), gennaio-dicembre 1968-1970, nn.189-197, (pp. 280-288)
San Miniato durante la seconda guerra mondiale (1939-1945). Documenti e cronache, Pisa, Giardini, 1986
San Miniato settembre 1939-1989, 16 settembre – 8 ottobre, ex Chiesa di San Martino, Convento di San Francesco, San Miniato, Tipografia Palagini, 1989
PAGANUCCI A., All'ombra del convento di San Miniato durante la guerra, Firenze, Scuola Tipografia Miss., 1948

 

 

 

 

 

Area riservata

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e personalizzare i contenuti. Per avere maggiori informazioni sui cookie utilizzati leggi la nostra INFORMATIVA COOKIE.

Clicca su "Accetto" per accettare e proseguire

Modulo cookie by Web Prato