Stampa

Siglato il gemellaggio con la citta' tedesca di Apolda

Ultima modifica

Dimensioni testo:

Siglato il gemellaggio con la città tedesca di Apolda
Gabbanini e Gozzini: “Orgogliosi di dare un contributo alla costruzione di un’Europa di pace”

gemellaggio apolda stampaSan Miniato e Apolda sono gemellate. Dopo le delibere dei consigli comunali votate all’unanimità, i sindaci delle due città, Vittorio Gabbanini e Rudiger Eisenbrand, hanno sottoscritto il patto di gemellaggio, lo scorso 29 settembre, sul palco della Fiera di Apolda, in una piazza gremita di persone.
Apolda è una città tedesca di 25mila abitanti nel cuore della Turingia. E’ famosa per le produzioni artigiane di campane e per lo sviluppo nel settore tessile; nel centro della città si trova inoltre una grande fabbrica di birra, la “Apoldaer bier”, la birra più apprezzata nella regione. Apolda è anche la città natale di Dobermann, il famoso allevatore di cani che ha dato il suo nome alla razza conosciuta in tutto il mondo.
Le relazioni tra San Miniato e Apolda nascono nel 2010 grazie all’interessamento di un funzionario della Mittelturinghen Sparkasse, Stefan Grosch, innamoratosi del territorio sanminiatese nei suoi periodi di vacanza. Poi sono state coltivate, in Apolda, attraverso la locale associazione per i gemellaggi, guidata da Frank Schmidt e Gisela Heubach. Anche a San Miniato i progetti di collaborazione con Apolda hanno coinvolto e appassionato molte persone, cittadini, associazioni, aziende, che hanno contributo con entusiasmo allo sviluppo delle relazioni fra i territori. Le ultime visite a San Miniato degli amici di Apolda sono state in occasione del concerto del coro luterano nella chiesa di San Domenico, in collaborazione con la Corale Balducci, e nello scorso giugno per la visita di una grande delegazione cittadina.
La delegazione di San Miniato invece è stata ad Apolda in occasione dello Zwiebelmarkt, l’evento dell’anno in Apolda, dal 29 settembre al 1 ottobre. Alla visita hanno partecipato il sindaco Vittorio Gabbanini, l’assessore Giacomo Gozzini e la dottoressa Silvia Campani. Nella manifestazione è stato organizzato anche uno stand di San Miniato grazie alla collaborazione di: Fattoria Aglioni, Podere Pellicciano-Agrisole, Fattoria Casanova e Hotel San Miniato. Prima di settembre, nel mese di luglio, ad Apolda, il maestro d’organo Matteo Venturini ha riscosso grande successo nei concerti organizzati in collaborazione col maestro Mike Nych.
“San Miniato è sempre più un Comune nel mondo – dichiarano il sindaco Vittorio Gabbanini e l’assessore con delega ai gemellaggi Giacomo Gozzini -. Siamo orgogliosi di dare il nostro contributo alla costruzione di un’Europa di pace e di amicizia tra i popoli. Tra Apolda e San Miniato è amicizia vera, tanto che sono già partiti i progetti nei settori della scuola, dell’alternanza scuola-lavoro, della cultura e del turismo. Ringraziamo tutte le persone che hanno contribuito alla costruzione del nuovo gemellaggio”.

 

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e personalizzare i contenuti. Per avere maggiori informazioni sui cookie utilizzati leggi la nostra INFORMATIVA COOKIE.

Clicca su "Accetto" per accettare e proseguire

Modulo cookie by Web Prato