Stampa

Via Ser Ridolfo, per i residenti aperti il parcheggio di Palazzo Grifoni e quello del Seminario

Ultima modifica

Dimensioni testo:

Gabbanini: “Un grazie alla Diocesi e alla Crédit Agricole Italia che hanno accolto la richiesta”

Per scongiurare il più possibile eventuali disagi che potrebbero sorgere dal cantiere in Via Ser Ridolfo, nel centro storico di San Miniato, la Diocesi ha messo a disposizione il parcheggio del Seminario a partire da questa sera (7 gennaio), dalle 18 alle 8 per la sosta dei residenti, mentre la Crédit Agricole Italia permette di utilizzare il parcheggio adiacente a Palazzo Grifoni (sempre da questa sera, 7 gennaio) dalle 19.30 alle 7.30, lasciando liberi i posti riservati e rispettando le fasce orarie indicate.

“Le altre istituzioni cittadine hanno dimostrato grande collaborazione con il Comune per risolvere la delicata questione dei parcheggi in centro storico – spiega il sindaco Vittorio Gabbanini -. Con il cantiere in via Ser Ridolfo e la nuova viabilità attiva su San Miniato, con queste due ampie aree di sosta, a disposizione fino alla fine del mese di febbraio (ed eventualmente prolungabile fino alla conclusione dei lavori), contiamo di dare un po' d'ossigeno ai residenti che la sera tornano a casa e possono avere difficoltà a trovare parcheggio. Desidero ringraziare la Diocesi e la Crédit-Agricole Italia per la grande disponibilità dimostrata e per aver accolto immediatamente la richiesta avanzata dai cittadini, maturata nell'assemblea del 3 gennaio scorso, di cui mi sono fatto portavoce. Invito i cittadini ad essere rispettosi delle fasce orarie e degli accordi presi, per evitare la revoca del permesso di sosta in queste zone”.

Per i prossimi novanta giorni la viabilità prevede che via IV Novembre sia a senso unico con direzione centro-periferia, via Carducci rimane a doppio senso di circolazione, mentre sarà introdotta la prescrizione di direzione obbligatoria a sinistra in Piazza Grifoni, all’intersezione con via IV Novembre, per i veicoli che provengono con direzione periferia-centro. I veicoli potranno immettersi da via della Cisterna in via San Carlo, risalire la Costa Santi Cosimo – percorribile a senso unico - e Damiano e percorre via Battisti fino a Piazza del Popolo. Il doppio senso di circolazione nel tratto di via Battisti sarà gestito con impianti semaforici, collocati alla fine di via San Carlo, all’intersezione con via Guicciardini e in piazza del Popolo. Sarà in vigore il divieto di transito ai veicoli con portata massima a pieno carico superiore a 2,5 tonnellate e lunghezza superiore a 5 metri, mentre per quanto riguarda il trasporto scolastico sarà attivato il servizio di “Pedibus”.

Area riservata

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e personalizzare i contenuti. Per avere maggiori informazioni sui cookie utilizzati leggi la nostra INFORMATIVA COOKIE.

Clicca su "Accetto" per accettare e proseguire

Modulo cookie by Web Prato