Stampa

Quinta edizione dell’iniziativa “Lo sportivo dell’anno”

Ultima modifica

Dimensioni testo:

Ospiti Salvatore Sanzo, Luca Banti, Martina Batini e Massimiliano Alvini

Una Sala del consiglio gremita ha ospitato ieri sera (giovedì 29 gennaio) la quinta edizione dell’iniziativa “Lo sportivo dell’anno”, organizzata dal Comune di San Miniato insieme alla Consulta dello Sport.

sportivo anno 2014“E’ una cerimonia molto importante per tutto il nostro territorio – ha dichiarato l’assessore allo sport, David Spalletti -. Una commissione ad hoc ha analizzato le numerose proposte che ci sono pervenute dalle varie associazioni, aggiungendone addirittura di nuove. Si è dato spazio a tutte le differenti categorie e discipline, per premiare tutte quelle realtà che popolano il mondo dello sport di San Miniato, sia da un punto di vista tecnico, sia da quello sociale, riabilitativo e di benessere. Non dobbiamo dimenticare che il mondo dello sport è soprattutto volontariato: sono molte le persone che ogni giorno si dedicano all’attività sui campi da gioco per organizzare eventi destinati a grandi e piccini. E il nostro impegno con questa serata è quello di sottolineare il grande impegno profuso, senza il quale tutto ciò non sarebbe possibile”.

Alla serata hanno partecipato Salvatore Sanzo presidente regionale del Coni, Luca Banti arbitro internazionale di calcio, Martina Batini campionessa del mondo di fioretto a squadre e Massimiliano Alvini allenatore del Tuttocuoio. A premiare i 24 atleti sono stati gli ospiti d’onore, insieme al presidente del consiglio, Simone Giglioli, alla presenza del sindaco, Vittorio Gabbanini, del’assessore Spalletti e del coordinatore della Consulta dello sport, Mauro Quagli. A ciascuno dei premiati è stata poi consegnata una pergamena.
 
Ecco l’elenco: per la categoria “Atleti di San Miniato di associazioni sportive di San Miniato” premiati Cosimo Bellocci (Moto Club Pellicorse asd), Chiara Rinaldi (Moto Club Pellicorse asd), Gabriele Arzilli (Ciclistica San Miniato Santa Croce), Giulia Campioni (Canottieri San Miniato), Soraya Corsoni (Canottieri San Miniato), Matteo dell’Agnello (Canoa San Miniato), Giorgio De Angelis (Canoa San Miniato), Alessandro Antonelli (Gs. Ontraino), Giovanni Onorato (podismo Casa Culturale) e Lido Mannucci (Podismo Casa Culturale). Per la categoria “Atleti Città di San Miniato che operano in società sportive fuori dal Comune) è stata premiata Giulia Pennella (C.S. Esercito); per la categoria “Squadre Città di San Miniato” premiate la Folgore San Miniato e la Squadra Under 12 Canoa San Miniato composta da Aurora Meacci, Giulia Vettori, Leonardo Campigli, Lorenzo Spano, Lorenzo Bosco e Federico Antenori. Per la categoria “Dirigenti e allenatori di associazioni sportive del territorio di San Miniato” premiati Rolando Bini (allenatore del San Miniato Ciclismo Asd), Andrea Ierardi (allenatore del C.S. Etrusca Basket), Simone Landini (allenatore del C.S. Etrusca Basket) e Marco Taddei (allenatore della Polisportiva Omega.com). Per la categoria “Dirigenti e volontari delle associazioni sportive” premiati Luigi Signorelli (Polisportiva Omega), Enrico Masini (Canottieri San Miniato) e Angiolino Quirici (dirigente C.C. Romaiano); per la categoria “Sport e solidarietà” premiata la squadra di bowling Special Olympics (Associazione GAM), composta da Alberto Borghesi, Simone Marchiori, Paola Carrone e Fabrizio Matani, l’A.C. Tuttocuoio. Per la categoria “Sport e scuola” premiato il progetto “I colori dello sport: i bambini, la scuola e lo sport”, reailzzato dalle associazioni sportive in collaborazione con l’Istituto Sacchetti e il Buonarroti. Infine, si è aggiudicato il premio speciale “Giuseppe Cerone”, Dante Bulleri (Pallacanestro San Miniato).

Area riservata

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e personalizzare i contenuti. Per avere maggiori informazioni sui cookie utilizzati leggi la nostra INFORMATIVA COOKIE.

Clicca su "Accetto" per accettare e proseguire

Modulo cookie by Web Prato